Scopri se sei vittima di odio online

Credi di essere vittima di cyberstalking, revenge porn o diffamazione? Spesso ci accade qualcosa di brutto, per cui vogliamo chiedere giustizia, ma non sappiamo se quell’episodio è configurabile esattamente come reato. Per aiutare chiunque a essere ben consapevole dei suoi diritti, Chi Odia Paga ha sviluppato un tool molto avanzato e completamente gratuito, ovvero il Feedback Digitale.

L’utente, avviando la web-app del Feedback Digitale, dovrà solo rispondere a una sequenza di domande. Non sono registrati dati personali, quindi non c’è alcun pericolo per la privacy. Rispondendo a queste domande, un algoritmo creerà in automatico un inquadramento legale del reato descritto. Si tratta di un primo passo fondamentale per capire cosa sia accaduto, e per far valere i propri diritti. Il feedback legale contiene tutti i riferimenti della giurisprudenza sul caso specifico, informa l’utente sui suoi diritti e sa consigliarlo su quali servizi di tutela acquistare.

Richiedendo un feedback e accedendo all’area personale potrai decidere se aprire o meno una pratica, acquistando ulteriori servizi. Aprendo una pratica si comunica sempre e solo con Chi Odia Paga, non viene avviato nessun procedimento legale e non vengono allertate le autorità competenti. I tuoi dati sono sempre al sicuro e puoi monitorare lo stato delle tue richieste in qualsiasi momento. In più, se vorrai, dopo averlo completato potrai ricevere anche una consulenza gratuita: parlare con qualcuno, di solito, aiuta a chiarirsi ancor più le idee.

Chi Odia Paga ha deciso di rendere disponibile questo tool gratuitamente e lo sarà sempre, perché è importante capire i propri diritti e combattere questi episodi. Se vuoi saperne di più, avvia subito la tua sessione a questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *